Shakespool: Il mercenario di Venezia

Quando il Bardo William incontra il Mercenario Wade, il risultato è… una rima sanguinosa!

Il fumetto inserisce Deadpool nel mondo di William Shakespeare, alterando, così, la chiave di lettura delle opere del drammaturgo inglese.

Con la matita di Bruno Oliveira e copertina di Mike Hawthorne,  Shakespool: Il mercenario di Venezia è scritto dallo sceneggiatore Ian Doescher, autore della serie di romanzi William Shakespeare’s Star Wars. Per chi non lo sapesse, si tratta di una raccolta di libri che riprendono il filone narrativo dei film di Star Wars, conditi, però, con un sublime stile shakespeariano, ottenendo così qualcosa di incredibile.

“Deadpool è un fantastico personaggio Shakespiriano, qualcuno sarcastico e divertente e che rompe costantemente la quarta parete, ” Doescher parla a IGN. “Mi ricorda i più arguti personaggi di Shakespeare: Amleto, Benedick (Molto rumore per nulla) e Iago (Otello). Ha anche un mix divertente tra l’essere un personaggio comico, come nelle mie storie, che in situazioni più gravi.”

Dunque prendete una spolverata di penna e calamaio, un pizzico di follia, un cucchiaino di rottura della quarta parete, diluire con un bel completo rosso attillato in lattex e infornate il tutto, attendere fino a Maggio e avrete così un’altro bellissimo episodio del nostro Deadpool.

Per info e preorder scrivete a info@wasteoftime.it oppure passate a trovarci da WoT.

VOLUME UNICO
Edito da: PANINI COMICS
Autori: DOESCHER, OLIVIERA
Prezzo: 9.90€
64 pagine a colori, cartonato