Rocket Raccoon e Star-Lord

Pronti per una nuova avventura galattica? Allora armatevi di nostalgia, vecchie cassette, cuffie e walkman, perché stanno per tornare il procione più cazzuto e carino del Quadrante Keystone e il playboy spaziale più famoso dell’universo Marvel.

Rocket Raccoon e Star Lord sono le star di questo splendido volume, composto dalle storie che hanno visto i loro esordi come componenti dei Guardiani della Galassia, in una edizione rieditata da Panini Comics.

Come gli altri Guardiani, Rocket prende spunto o è un elogio/citazione di qualcos’altro. Al suo debutto era Rocky Raccoon, ad ispirazione della omonima canzone dei Beatles, ed apparve per la prima volta in Marvel Preview n.7 (1976). Alla fine, però, tutto quello detto in questo numero fu messo da parte, per essere poi ribattezzato Rocket ed utilizzato in un fumetto di Hulk, in The Incredible Hulk n. 271 (1982). Hulk si perde nello spazio, bloccato nel Quadrante Keystone dietro il Muro Galattico e viene coinvolto da adorabili animali pistoleri nei loro intrighi politici, per poi tornare sulla Terra alla fine del fumetto.

Nel 1985 fu protagonista di una miniserie di quattro numeri, Rocket Raccon n. 1-4, disegnata da Mike Mignola e inchiostrata da Al Gordon e Al Milgrom.

Rocket è il capitano della nave Rack n’ Ruin, e lui, insieme al suo compagno Wal Russ (un tricheco) provengono da Mezzomondo, nel quadrante Keystone, una colonia per malati mentali abbandonata, dove gli animali sono stati sottoposti a operazioni di manipolazione genetica che gli hanno conferito una intelligenza a livello umano in modo che possano occuparsi dei pazienti. Rocket fu il capo della sicurezza e difese la colonia da varie minacce, a un certo punto, la talpa Judson Jakes cercò di rubare la bibbia di Gedeone, un libro scritto dai creatori degli animali che vivono a Mezzomondo, ma venne fermato da Rocket e Hulk. Successivamente, Lord Dyvyne rapì l’amica di Rocket, Lylla e Jakes incominciò la guerra dei giocattoli… “

La prima apparizione di Star-Lord, in bianco e nero, dalla mano di Steve Englehart è stata su Marvel Preview n. 4 (1976) e poi successivamente su Marvel Preview n. 15-18 (1978-79) dove, come anche negli altri numeri degli anni ’70, non è davvero una guida definitiva dell personaggio. Le sue origini sono state raccontate di nuovo in questi ultimi anni, dove lo Star-Lord che conosciamo e amiamo oggi, è un ragazzo piuttosto diverso da quello che vediamo in queste pagine, no Groot, no Rocket Raccoon, solo Peter Quill e il suo compagno senziente Nave, che affrontano avventure spaziali.

La prima apparizione di Star-Lord a colori è in Marvel Super Special n. 10 (1979), dove si ha ancora un aspetto più bianco e nero come in Marvel Preview prima di passare al formato del fumetto regolare, dove il protagonista incontra un gruppo di viaggiatori del cosmo. Star-Lord e Nave vengono aspirati attraverso un buco nero, ma quest’ultimo viene temporaneamente disperso e Star-Lord viene salvato da una nave spaziale guidata da Noah e dalle persone a bordo della sua nave Arca. Gli raccontano che stanno arrivando dalla Terra, ma si scoprirà che c’è qualcosa sotto, intrighi, sotterfugi e viaggi nel tempo, un’avventura sci-fi vecchio stile insomma.

Dopo tutte le sue apparizioni nei precedenti fumetti, abbiamo Star-Lord in tre edizioni finalmente a colori di dimensioni regolari: Marvel Spotlight n. 6-7 (1979) e Marvel Premiere n. 61 (1981). Le storie provengono dallo stesso team creativo e Marvel Premiere n. 61, che è stato pubblicato più di un anno dopo Spotlight n. 7, sembra sia un’appendice dello stesso. Il primo numero presenta un riassunto dettagliato delle sue origini e poi ci sarà una rivelazione dal Signore del Sole (un’entità aliena)…ma per conoscerla dovrete leggerlo.

Una fantastica raccolta di avventure da leggere assolutamente, viaggi spaziali e nel tempo, mostri, navi senzienti e animali armati fino ai denti.
Per informazioni e preorder del volume inviate una mail a info@wasteoftime.it o passate direttamente in fumetteria da WoT.

VOLUME UNICO
Edito da: PANINI COMICS
Autori: MANTLO, MIGNOLA, CLAREMONT, INFANTINO, AA. VV.
Prezzo: 20,00 €

272 pagine a colori, cartonato