PAPER GIRLS

Ammettiamolo, ormai la BAO Publishing ci ha abituato bene. Non appena oltreoceano esce una serie degna di nota, che in qualche modo riscuote il consenso di critica e pubblico, possiamo star certi che, con buona probabilità, sarà proprio la casa editrice milanese ad accaparrarsene i diritti di pubblicazione. E noi lettori non passiamo che esserne contenti, visto il modo pregevole ed attento con cui confezionano i loro prodotti (vedi Saga, Black Science, Ei8ht, Mistery Society, Sex Criminals..)

Paper Girls, la nuova serie di Image Comics, fa parte proprio di quella categoria di fumetti descritti poc’anzi. Presentata come un incrocio tra Stand by me e La Guerra dei mondi, Paper Girls è la storia di un gruppo di ragazze di 12 anni, che per portarsi a casa qualche dollaro in più, consegnano giornali in bicicletta prima dell’alba. E proprio durante una di queste mattinate lavorative, si troveranno di fronte una cosa del tutto inaspettata: un gruppo di viaggiatori temporali.

La sapiente penna di Brian K. Vaughan (già autore, dell’ormai classico, SAGA) ci proietterà nei favolosi anni 80 (e qui saremo noi a diventare dei crononauti), dove torneremo a cavalcare le nostre amate biciclette, a perderci nei luoghi segreti della nostra immaginazione, ed a scoprire l’incredibile che il mondo ha da offrire. Ad illustrare la vicenda ed a dare volto e forma al gruppo di giovani protagoniste che, sono certo, impareremo ad amare, c’è Cliff Chiang, disegnatore noto per il la run su Wonder Woman (testi di Brian Azarello).

Di prossima pubblicazione per il mese di luglio, il volume di Paper Girls 1 sarà disponibile presso WoT, la vostra fumetteria di fiducia. Quindi cosa aspettate? Veniteci a trovare, ordinate la vostra copia, e iniziate con noi questo viaggio nel tempo della memoria.

Autori: Brian K. Vaughan (S), Cliff Chiang (D)

Dettagli: 17×26, cartonato, 144 p. a colori

Prezzo: 18,00 euro

Edito: BAO Publishing